Archivi: Testimonials

corriere-della-sera-dichiarazioni-sugarpulp-convention

«Più uno scrittore è dei suoi posti, più sono le possibilità che diventi universale». La frase di Isaac B. Singer riassume la filosofia di Sugarpulp.

Da lì occorre partire per capire come un piccolo sito di recensioni librarie sia diventa- to, in tre anni, uno dei fenomeni culturali più vivaci e interessan-ti: movimento letterario, associazione, festival e network che pro- duce contenuti, promuove autori e veicola idee.

(Severino Colombo)

Massimo Carlotto ospite alla Sugarpulp Convention 2016

Questo festival ha un enorme valore ed è riuscito a mettere insieme una serie d’autori importanti, anche dall’estero: non è un caso che siano qui, sanno di essere venuti per sancire la nascita di un nuovo genere, da cui si muoveranno una serie di sviluppi.

Joe Lansdale, dichiarazioni Sugarpulp Convention 2016

Sugarpulp è un festival che supera il concetto di noir e presenta un nuovo genere di crime novel che adoro

Allan Guthrie, la sua testimonianza sulla Sugarpulp Convention

Penso che Sugarpulp sia un grande festival, mi ha fatto l’impressione di un evento che ha una lunga storia e si tratta di una cosa molto positiva dato che invece è appena alla sua seconda edizione.

Le parole di Tim Willocks sulla Sugarpulp Convention

I wanted to thank you for another magnificent festival and another unforgettable experience.

Sugarpulp goes from strength to strength. You have created something beautiful and important.